il nuovo sito de l’informazione / mobile

Se i dati del tagliaerbe in questo post sono reali (e perché dubitarne?), la questione dovrebbe far riflettere un po’ tutti. Esiste una popolazione stanziale, quasi stabile che negli anni si è insediata nella rete e che si sposta su siti o piattaforme (google, facebook, o si siti d’informazione) con una certa costanza. Perché? Usabilità, abitudini, decisioni prese a monte che a cascata si riflettono a valle

Pare che ultimamente internet sul cellulare vada per la maggiore. Un po’ per foursquare (che non m’attira tanto), un po’ perché ci si scambia mail, o si va naviga sui must del periodo, o si pubblica su fb la foto dell’evento in diretta.

Ecco perché l’informazione ha una versione msite. Perché la crescita del traffico internet sul cellulare significa che è il momento giusto per la mobilità dei contenuti. Una versione 1.0 (al limite della beta), modello base dal quale chissà, potrebbe nascere una piattaforma completa, pensata solo sul piano della sua utilità.

Intanto è un inizio, la mission è chiara e tanti quotidiano online molto blasonati hanno scelto per il momento di non averla, se si escludono i due principali. Eppure il mobile è come una prateria sconfinata, pare la conquista dell’ovest di cuori ribelli

Leave a comment

Filed under letti sul web

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s