Studenti in trincea, occupazioni senza sosta

La protesta si propaga come un virus e contagia molti istituti di Bologna e provincia. Dopo il Copernico e il Sabin spinti dai docenti a smobilitare, gli studenti su facebook si spediscono messaggi per darsi notizie sugli altri istituti presi in ostaggio. Dalle 13 in poi praticamente in tutte le scuole si sono tenute le assemblee per decidere il da farsi. Alle 18 sulle pagine del social network si parlava di altre sei, sette occupazioni. In ballo ci sono Minghetti, Galvani, Righi, Laura Bassi, Fermi, Odone Belluzzi, Mattei (San Lazzaro). Si convoca il collettivo, si fa girare il materiale per capire cosa preveda la riforma. Scrive il rappresentante: «Fate fotocopie, distribuitele ai compagni di classe». Un altro: «Chiedo tra i maggiorenni chi è disposto a mettere la firma, non diciamo sempre 4 perchè sono troppo pochi e la preside si rifarà solo su di quelli e molti sono in quinta». I più preparati sul tema sembrano proprio gli studenti, in grado di decifrare i dettami del ministero dell’Istruzione certo molto meglio delle famiglie che in questi giorni stanno pensando a dove iscrivere i propri figli e non sanno neppure come cambieranno le scuole nei prossimi mesi. C’è la mappa delle novità pubblicata dal sito http://www.orizzontescuola. it. Ci sono poi tutti questi nuovi contenitori in cui le singole scuole dovranno decidere di collocarsi con la riduzione del monte ore e il rischio (o la certezza?) che alcune materie verranno escluse completamente dal programma scolastico. Per non parlare degli insegnanti proprio di quelle materie depennate o “trasferite” ad altri indirizzi di studio, che dovranno traslocare. E dei precari, che anche stavolta rischiano il posto.

1 Comment

Filed under letti sul web, vecchi articoli su l'informazione - ildomani

One response to “Studenti in trincea, occupazioni senza sosta

  1. Pingback: Studenti in trincea, occupazioni senza sosta « bologna – cronache …

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s