Uno Zelig per aiutare Piazza Grande

Tanto è stato fatto e tanto ancora c’è da fare. E nel mezzo del cammino una serata di teatro e solidarietà al tempo stesso potrebbe dare una grande mano d’aiuto a Piazza Grande. E’ quello che pensa l’associazione, che per il prossimo 23 dicembre ha organizzato al Teatro Dehon uno spettacolo in stile Zelig, “Sorrisi al metro quadro”, puntando su satira e fundraising, con numerosi artisti e un’“officiante” d’eccezione quale Maurizio Cevenini, presidente del consiglio comunale. Ci saranno sul palco Matteo Belli, Paolo Busi, Tania Passarini, Mariagrazia Ghetti, Massimo Macchiavelli, Gianni Mavi, Massimiliano Bersani, Marzia Bolognini e tanti altri, per uno spettacolo con inizio alle 21 nella sala del teatro (via Libia 59). Risate sì, ma anche raccolta fondi per costruire una tanto desiderata sede, ma i cui lavori stentano a proseguire per il solito, atavico problema: mancano i soldi.
E allora ci si prova col teatro, biglietti a 15 euro, . C’è un bando della Provincia (lavori per l’ampliamento dell’alberghiero Bartolomeo Scappi di Castel San Pietro, in scadenza l’11 gennaio 2010) che cela al suo interno 500 mila euro da destinare al completamento della sede di via Stalingrado. Ma i soldi non bastano e comunque non è detto che arrivino, visto che già in passato quella gara è andata deserta più volte. . D’altronde nonostante le difficoltà economiche, Piazza Grande va avanti per la propria strada. Ha attivato dei corsi di formazione con 40 partecipanti in tutto (il prossimo al via il 18 dicembre per meccanici di bicicletta, in collaborazione con la Cna) e vorrebbe che questo sentiero tracciato da anni diventasse un’autostrada. . Si va avanti come si può, ma Piazza Grande punta tutto sul salto di qualità della nuova struttura. . Ma il periodo finanziariamente è grigio e il fundraising è indispensabile. Così nasce l’idea dello Zelig al teatro Dehon in compagnia di tanti attori, ognuno dei quali protagonista di uno sketch per una serata leggera e solidale.
Allo spettacolo si accede solo su prenotazione, il tutto per i circa 300 posti a sedere del Dehon, gentilmente concesso a Piazza Grande da Guido Ferrarini. L’appuntamento è al numero 59 di via Libia del 23 dicembre. Immancabile il gruppo su Facebook (“Sorrisi al metro quadro”) con già 64 iscritti. Per informazioni e prenotazioni: Tel.0514222046; email: info@piazzagrande.it; web: http://www.piazzagrande.it.
Chi vuol dare una mano all’associazione Piazza Grande può farlo donando su Cassa di Risparmio in Bologna, filiale di via Marconi, 51 – Intestazione: Associazione Amici di Piazza Grande Onlus
Iban: IT35 K063 8502 4061 0000 0002 981.

Leave a comment

Filed under letti sul web, vecchi articoli su l'informazione - ildomani

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s