Corno alle Scale, mappe gps per percorsi in bici

Girare il Corno alle scale in mountain bike, o su un tandem oppure ancora su una hand-bike per disabili? Ora si può grazie alla mappatura telematica di 50 sentieri, pari a 1160 chilometri di tracciato, per mountain bike (19 dei quali per tandem e bici adattate) realizzata dalla Fondazione per lo Sport Silvia Rinaldi e provata sul campo da Silvia Parente, medaglia d’oro alle Paralimpiadi di Torino 2006. E allora per i ciclisti dotati di cartina satellitare saranno possibili escursioni di ogni genere, seguendo i tracciati delle mappe, senza più i rischi di incappare in imprevisti che fino a ieri potevano rovinare le scampagnate (dislivelli improvvisi, strade sbagliate). L’iniziativa rientra nel progetto regionale “Appennino accogliente” è mira ad avvicinare i potenziali utenti agli ambienti naturali del Parco, proponendo itinerari che peraltro sono anche classificati in base alle capacità tecniche di chi ne fruisce. Il progetto è patrocinato da Regione, Provincia di Bologna, Comune di Lizzano e Comitato Italiano Paralimpico, in collaborazione con Ausl, Programma tutela persone disabili, Croce Azzurra Bologna e Gemini Scuola di Mountain Bike con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna.

Leave a comment

Filed under letti sul web, vecchi articoli su l'informazione - ildomani

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s