Raccogliere dati sui lettori: il BigData nuovo modello di business per i giornali 2.0?

La questione della crisi dell’editoria e della ricerca di un nuovo modello di business è vecchia e stantia. Questo signore su Monday Note dice che secondo lui i giornali dovrebbero raccogliere il numero più alto possibile di informazioni sui propri lettori, e poi utilizzarli per segmentare meglio i servizi in base ai loro gusti (si può segmentare meglio anche la pubblicità, che acquisisce più valore).

Alcune piattaforme basate sui contenuti hanno fondato la propria fama su questo elemento, quindi perché i giornali non dovrebbero farlo? E’ una cosa che li aiuterebbe meglio anche a capire i propri lettori. E per farlo basterebbe integrare un social sign in.

Qui la traduzione su LSDI, qui invece l’articolo originale

About these ads

Leave a comment

Filed under news

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s